Scegli il tuo festival!

Qui un articolo aggiornato per l’estate 2017!!

Si avvicina l’estate e come sempre è arrivato il momento di programmare le proprie vacanze. Eccovi una piccola lista dei migliori festival che si terranno in Ungheria. Dai grandi eventi internazionali, come il conosciutissimo Sziget Festival, ai più piccoli e meno conosciuti festival di provincia. Ce n’è per tutti i gusti e per tutte le tasche. Prima però qualche informazione organizzativa.

Come arrivare
Potete arrivare in Ungheria sostanzialmente in due modi, o con l’aereo o in macchina. In aereo sono diverse le compagnie low cost che eseguono tratte tra l’Italia e Budapest in particolare la Wizz Air e la Ryanair. Anche il tragitto in automobile non è complicato, dall’Italia infatti sono appena 550 i km, tutti di autostrada, che separano Trieste da Budapest. Un viaggio in blablacar costa in media 30-40 euro.

Cosa vedere assolutamente
Due sono le attrattive principali dell’Ungheria estiva: Budapest e il Balaton.
Budapest è una delle più belle e movimentate capitali europee. Una città tutta da scoprire a piedi o in bici, ma preferibilmente con una guida che vi faccia conoscere i luoghi più belli e nascosti, ma anche i racconti che difficilmente si potrebbero scoprire da soli o con una guida cartacea. Per questo vi consigliamo le guide di Sfumature di Budapest, guide esperte e disponibili a costruire un percorso adatto alle vostre esigenze.
Poi c’è il Balaton, il mare ungherese. A poco più di un’ora da Budapest ideale per un weekend all’aria aperta, alla scoperta dei vigneti nella costa nord, o dei party di musica elettronica sulla costa sud. Facilmente raggiungibile in macchina o in treno dalla capitale.

Ma vediamo gli eventi musicali dell’estate con i principali gruppi musicali (alcuni festival stanno ancora completando però il programma). Per maggiori informazioni cliccate sul nome del festival.

METAL LIGET, dal 10 all’ 11 giugno, a Szolnok (100 km a est di Budapest). Biglietti giornalieri comperati sul posto a 13 euro. Abbonamento 24 euro. Una piccola isola Metal nel centro dell’Ungheria. Costi ridotti e molti gruppi ungheresi fra i quali i seguitissimi Tankcsapda e gli Osian. Da non perdere anche i concerti delle band più rock: Intim Torna Illegal e Vad Fruttik.

VOLT FESTIVAL, dal 29 giugno al 2 luglio, a Sopron (Ungheria occidentale). Abbonamento da 95 euro e biglietto giornaliero da 35 euro. Premiato come il miglior festival di medie dimensioni in Europa. Riesce a combaciare band internazionali ad un ambiente local. Rock e metal sono a farla da padrona quest’anno con esibizioni di: Prodigy, Iron Maiden, Slayer e molti altri.

BALATON SOUND, dal 6 al 10 luglio, Zamárdi (sponda sud del Balaton). Fino al 15 giugno l’abbonamento costa 150 euro. Il party per eccellenza sulle sponde del “mare ungherese”. Musica elettronica 24 su 24 e quest’anno tra i molti Dj ci saranno Van Buuren, Paul Van Dyk.

SAMSARA FESTIVAL, dal 6 al 10 luglio, Siofók-Töreki (sponda sud del Balaton). Il festival è un vero e proprio villaggio di musica psichedelica e di yoga. Viene organizzato per la seconda volta in Europa, mentre le sue radici sono in India. Il costo dell’abbonamento è di 128 euro.

ALTER RÁBA, dal 12 al 16 luglio, Körmend (Ungheria occidentale). L’abbonamento di 5 giorni costa circa 40 euro. Un festival per chi vuole provare ad uscire dai circuiti turistici e confrontarsi direttamente con la musica rock ungherese. Ci saranno tutte le più grandi band magiare: Quimby, Vad Fruttik e Irie Maffia. Musica e spettatori ungheresi, così come i prezzi.

VESZPRÉMFESZT, dal 13 al 17 luglio, a Veszprém (vicino al Balaton). Le giornate di Veszprém, bella città immersa nelle colline della sponda settentrionale del Balaton. Concerti di musica Pop, Jazz e Flamenco. I prezzi variano a seconda della giornata ruotando intorno ai 50 euro a giornata.

BANKITO, dal 14 al 16 luglio, a Bánk (70 km a nord di Budapest). Il costo dei 3 giorni è 60 euro. Un festival immerso nella natura a pochi chilometri a nord di Budapest, sulle sponde del lago Bánk. Non solo concerti, ma anche musica, spettacoli teatrali e molti avvenimenti culturali.

EFOTT, dal 12 al 17 luglio, a Velence, un piccolo lago a 50 km da Budapest. L’abbonamento settimanale costa circa 60 euro se acquistato entro il 30 giugno, poi aumenta. Anche i ticket giornalieri hanno diversi prezzi, ma se acquistati sul luogo costano dai 25 ai 40 euro.
La line up prevede fra gli altri i Rudimental (drum and bass) e gli ungheresi Halott Penz.

SOLAR UNITED NATIVES, dal 17 al 28 luglio a Csobánkapuszta (a nord di Budapest).
E’ l’incontro di una comunità che segue la musica Goa e che si ritrova in questo piccolo villaggio ungherese. Per partecipare bisogna iscriversi all’associazione, costo 149 euro per le attività di tutto un anno. Il numero delle iscrizioni è limitato però a 2.500.

CAMPUS FESTIVAL, dal 20 al 24 luglio a Debrecen (Ungheria orientale). Nella seconda città d’Ungheria un festival rivolto in primis a studenti universitari. Quest’anno con: Clean Bandit, Jess Glyune e molte band ungheresi. Circa 45 euro l’abbonamento.

MŰVÉSZETEK VÖLGYE, dal 22 al 31 luglio, a Kapolcs (a nord del Balaton). L’abbonamento per la settimana è pari a 100 euro, ma ci sono anche eventi gratuiti. Letteralmente “Valle degli artisti”. Un intera vallata a nord del Balaton si trasforma in un grande happening culturale. Eventi di tutti i tipi, dai concertini agli spettacoli teatrali, che si svolgono in differenti villaggi rurali tutti da scoprire.

LB27 REGGAE CAMP, dal 27 al 31 luglio, a Hatvan (60 km a est di Budapest). E non poteva mancare un festival di musica reggae. Ideale per conoscere i ritmi giamaicani ungheresi dei PASO, LB27, Irie Maffia. L’abbonamento di 5 giorni costa 50 euro.

OZORA FESTIVAL, dal 1 al 7 agosto, Ozora (Ungheria centro-occidentale). L’abbonamento costa 130 euro. Un festival conosciuto in tutto il mondo. Nato nel 1999 in occasione dell’eclissi solare e da allora tenuto ogni anno con sempre più visitatori fra gli appassionati di musica goa e psichedelica.

FEZEN, dal 3 al 6 agosto, a Székesfehérvár (a metà strada tra Budapest e il Balaton). Un biglietto giornaliero costa circa 18 euro, un abbonamento ai 4 giorni 50 euro. Per il 20° anniversario del festival vi parteciperanno tutte le migliori band ungheresi. Da non perdere per chi vuole scoprire la musica underground magiara.

CSUTORÁSTÁBOR, dal 7 al 14 agosto, Örkény (pochi km a sud di Budapest). Se dopo tutta questa musica elettronica qualcuno volesse confrontarsi con la musica folk questo è il posto ideale. Una settimana dedicata ai balli e alla musica tradizionale ungherese.

SZIGET FESTIVAL, dal 10 al 17 agosto, Budapest. Un biglietto giornaliero costa 59 euro, un abbonamento 269 euro. Non serve descrivere lo Sziget, ormai tutti lo conoscono, uno dei più grandi festival di musica al mondo, decine di palchi e attività culturali. L’anno scorso è stato premiato come festival con la migliore line-up del 2015. Un festival a cui è impossibile mancare e quest’anno torna Manu Chao!

20 AGOSTO A BUDAPEST
Il 20 agosto è festa nazionale in Ungheria. La festa di Santo Stefano. Per l’occasione il centro di Budapest si riempie di attività, bancarelle, concerti ed eventi acrobatici imperdibili, come l’airshow sul Danubio. Bellissimo lo spettacolo di fuochi d’artificio la sera.

B MY LAKE, dal 24 al 27 agosto, a Zamárdi, sponda meridionale del lago Balaton. Compie 4 anni il piccolo festival di musica elettronica che quest’anno vedrà protagonisti tra gli altri Carl Cox e Richie Hawtin. Il costo del biglietto giornaliero varia dai 22 ai 40 euro.

SZIN, dal 24 al 28 agosto, a Szeged (Ungheria meridionale). L’abbonamento costa circa 53 euro. Il festival degli studenti universitari di Szeged, città al confine meridionale dalla forte influenza balcanica. E così fra le band che si seguiranno sul palco troviamo i Dubioza Kolectiv e Boban Markovic. Ma tenere a mente anche la serata con i Budapest Bar.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...